Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

4 modi per prevenire il download di immagini in WordPress

Il furto di immagini è un problema comune nei portfolio dei fotografi e in tutti quei siti con contenuti originali. In questo articolo, vi spiegheremo 4 modi per prevenire il furto d’immagini sui siti creati con WordPress.

prevenire il furto di immagini wordpress

 

Cosa è il furto d’immagini e come funziona il Copyright

Le leggi sul Copyright sono universali e applicabili in tutto il mondo. Il creatore di un contenuto diventa automaticamente il detentore del copyright del proprio lavoro. Anche se non menzionato esplicitamente sul sito internet, va assunto che il contenuto che stiamo guardando sia protetto da copyright.

Questo include immagine, testi, video, e qualunque altro tipo di contenuto che possiamo trovare sul web.

Il vero problema è che le immagini e i video possono essere (troppo) facilmente copiate. Molte persone pensano che nessuno noterà la sottrazione di immagini o l’utilizzo sul loro sito internet.

Anche se non fosse illegale usare indebitamente il lavoro di qualcuno è poco etico rubare il lavoro altrui. Ci sono molti siti dove poter trovare facilmente immagini rilasciati sotto licenza royality-free e di pubblico dominio come ad esempio Deposit Photo, Shutter StockPexels. Questi siti vendono immagini delle quale possiamo disporre dei diritti di utilizzo, ma è necessaria leggere le condizioni per l’utilizzo perché potrebbe essere vietata la modifica o l’alterazione.

Mentre è lusinghiero vedere le altre persone utilizzare il proprio lavoro nei propri progetti, a volte può essere molto frustrante vedere un palese disprezzo per i propri diritti.

Non c’è modo di impedire completamente alle persone di rubare le tue immagini, ma ci sono molti modi per scoraggiare e prevenire il furto di immagini su un sito web WordPress.

Ecco i 4 modi più comuni per proteggere le tue immagini in WordPress.

1. Disabilitare il tasto destro

Rubare immagini dal vostro sito internet è semplice perché l’utente può semplicemente cliccare il tasto destro sopra l’immagine e scegliere “salva immagine con nome…”.

Puoi disabilitare il tasto destro sul tuo sito per rendere più difficile questa operazione. Ci sono almeno due plugin che puoi utilizzare per disabilitare il tasto destro sulle immagini in WordPress.

Envira Gallery

Envira Gallery è il miglior plugin per creare gallerie di immagini sul mercato. Offre inoltre numerosi “Add-On” che consentono di aggiungere funzionalità aggiuntive. Con l’estensione “Protection Addon” potete disabilitare il tasto destro e il download delle vostre immagini, sia nelle gallerie che nei “lightbox“. Potete scegliere in quale galleria attivare la funzione consentendo il massimo della flessibilità.

WP Content Copy Protection

Questo semplice plugin gratuito disabilita semplicemente il tasto destro sul vostro sito WordPress. Il difetto di questo plugin è che il blocco del tasto destro avviene nell’intero sito, rendendolo poco flessibile.

Inoltre se stai usando slider o lightbox a volte questo plugin non funziona correttamente creando delle interferenze.

Hai bisogno di aiuto?

Mandami un messaggio

2. Inserite una filigrana (“watermark”) nelle vostre immagini su WordPress

I watermark sembrano funzionare molto bene nei portfoli di fotografi creati con WordPress. Il fattore sfavorevole è alterare la foto, ma è possibile rimuovere la filigrana in ogni momento perché viene salvata una copia in backup. La cosa più difficile è trovare una posizione che possa andare bene per tutte le foto.

Metodo 1: Utilizzando Envira Gallery

Non mi stancherò mai di dirlo, Envira è il migliore amico dei fotografi e grafici che hanno bisogno di esporre il loro materiale online. È presente un Add-on per l’inserimento della filigrana nelle immagini. È necessaria almeno una licenza Silver per accedere a questo plugin.

Installate e attivate il plugin Envira Gallery, dopodiché vai su Envira Gallery » Settings e clicca sul tab Add-ons. Trova l’estensione Watermarking e installalo.

Questa estensione aggiunge un tab watermarking nelle impostazioni delle gallery, dove configurare le vostre preferenze.

Metodo 2: Usando il plugin Easy Watermark

Questo plugin lo utilizziamo anche qui su Progetto Giovani per proteggere le nostre immagini. Installa e attivail plugin Easy Watermark. Dopo l’attivazione vai su Impostazioni » Easy Watermark per configurare le tue preferenze.

Puoi scegliere il tipo di filigrana tra: Image, Text e Image+Text. Inoltre ti consiglio di trovare il corretto livello di trasparenza per far intravedere il watermark senza intaccare l’immagine.

Potete scegliere di applicarlo in modo automatico a tutte le foto o aggiungerlo manualmente dalla sezione Media.

3. Disabilitare gli hotlink per le immagini su WordPress

Un altra tecnica per “rubare” le immagini da un altro sito è quello di inserire le immagini facendole caricare dalla sorgente originale. Questo può comportare un sovraccarico del server che ospita le immagini ed un consumo di banda, riducendo le performance del sito detentore delle foto originali.

Con questo snipped di codice puoi disabilitare l’hotlinking delle immagini dal tuo sito WordPress.

Se stai utilizzando un server con Apache, come SiteGround, puoi aggiungere questo codice al tuo file .htaccess nella directory principale dove è installato WordPress.

<IfModule mod_rewrite.c>
#disabilita l'hotlinking delle immagini su domini esterni
RewriteEngine on
RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^$ 
RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?iltuodominio.com [NC]
RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?google.com [NC]
RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?bing.com [NC]
RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http(s)?://(www\.)?yahoo.com [NC]
RewriteRule \.(jpg|jpeg|png|gif|svg)$ http://dropbox.com/hotlink-placeholder.jpg [NC,R,L]
</IfModule>

 

Ricordate di sostituire iltuodominio.com con il vostro dominio.

Questo codice previene l’hotlinking mentre consente ai crawler dei motori di ricerca (google, bing, yahoo) di eseguire l’indicizzazione.

L’ultima riga consente di sostituire l’immagine che il furbetto cerca di inserire sul suo sito con l’immagine presente sul nel link. È fondamentale sistemare l’immagine in un sito esterno come su Dropbox, perché altrimenti sarà bloccata insieme alle altre.

4. Aggiungete un avviso di Copyright nel footer del tuo sito WordPress

Aggiungere un avviso di copyright sul tuo sito può aiutare a scoraggiare le altre persone nell’utilizzare indebitamente le vostre immagini. Puoi aggiungere semplicemente un avviso nel footer del tuo tema in formato html come questo:


© 2017-2018 Genesyt

Potete rendere i crediti del sito dinamici creando una nuova funzione da inserire nel file functions.php.

function auto_copyright() {
global $wpdb; //variabile globale necessaria per parlare con il database di WordPress.
$data_copyright = $wpdb->get_results("
SELECT
YEAR(min(post_date_gmt)) AS firstdate,
YEAR(max(post_date_gmt)) AS lastdate
FROM
$wpdb->posts
WHERE
post_status = 'publish'
");
$output = '';
if($copyright_dates) {
$copyright = "© " . $data_copyright[0]->firstdate;
if($data_copyright[0]->firstdate != $data_copyright[0]->lastdate) {
$copyright .= '-' . $data_copyright[0]->lastdate;
}
$output = $copyright;
}
return $output;
}

add_shortcode('copyright','auto_copyright');
// Aggiunge lo shortcode [copyright]
add_filter('widget_text', 'do_shortcode');
// Consente di usare gli shortcode nei widget di testo

Questo codice trova la data del primo post pubblicato e la data del più recente e ha come output l’intervallo da coprire.

Sarà sufficiente aggiungere lo shortcode [copyright] in ogni post, pagina o widget di testo sul sito per visualizzare l’intervallo coperto dal copyright. Puoi anche utilizzare lo shortcode nel footer inserendo

<!--?php echo auto_copyright(); ?-->

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i nostri migliori articoli direttamente alla tua mail

Iscriviti ora gratis e ricevi per primo gli ultimi articoli su come creare e gestire al meglio il tuo sito WordPress e i tuoi Social Network preferiti

Designed by The Digital Clinic